KTCHN Club e le cene a casa tua

L’altra sera KTCHN Club ha cucinato per i ragazzi di Cambiamonza. La cosa è stata così maledettamente piacevole che tra vecchi vinili e un tot di bicchieri di buon vino abbiamo tirato le quattro di mattina.

Il menù preparato per l’occasione diceva:

Involtino di peperoni dolci con cuore di caprino alle erbe
Torta salata di cipolle di Tropea caramellate
Polpetta di melanzana su pomodoro pachino
Riso carnaroli mantecato alla zucca con crema di castelmagno e mandorle tostate
Tortino di cioccolato con cuore fondente su salsa agli agrumi

La ricetta del riso carnaroli mantecato alla zucca con crema di castelmagno e mandorle tostate.

riso carnaroli zucca e castelmagno

x4

  • 320 gr. di riso carnaroli
  • 300 gr. di polpa di zucca
  • brodo di verdure
  • 2 bicchieri di  vino bianco secco
  • 100 gr. di castelmagno
  • burro
  • olio extra vergine di oliva
  • sale
  • 1 scalogno
  • 1 mazzetto di timo
  • parmigiano reggiano
  • mandorle

Per la crema al castelmagno:

  1. Grattugiate il castelmagno
  2. In un pentolino scaldate la panna e il castelmagno fino a quando la salsa monta e si ispessisce
  3. Conservate la crema a temperatura ambiente in modo che non solidifichi troppo

Il risotto

forno a 200°

  1. Infornate una teglia con la polpa zucca ed il timo, leggermente condita con l’olio extravergine e coperta da carta forno, cuocete la zucca, quando sarà stracotta frullate fino a creare una vellutata piuttosto densa.
  2. Tostate le mandorle affettate in una pentola antiaderente e conservate a parte per guarnire il piatto
  3. Fate sudare lo scalogno in una pentola, quando lo scalogno è lucido e morbido estraetelo ed incorporatelo, frullando ancora un paio di volte alla vellutata di zucca.
  4. Tostate il riso nel burro che avete precedentemente usato per lo scalogno, sfumate con il vino e coprite con il brodo. Procedete con la cottura aggiungendo il brodo quando necessario.
  5. A metà cottura aggiungete la vellutata di zucca e completate la cottura.
  6. Mantecate con il burro ed il parmigiano reggiano
  7. Impiattate distribuendo il castelmagno a spirale e guarnite con le mandorle tostate

Info e prenotazioni: ktchnclub@gmail.com